3423219248 | Scrivici su Whatsapp o chiamaci dal Lunedì al Venerdý dalle 9:30 alle 18:00.

La spedizione è gratuita per ordini superiori a 49,99€

A cosa servono gli integratori di vitamina D soprattutto nelle donne

A cosa servono gli integratori di vitamina D soprattutto nelle donne

Ecco quando assumere gli integratori di vitamina D

16/03/2021 11:39:00 | Farmaciaammirati

In gravidanza e in menopausa: ecco perché è importante assumere integratori di vitamina D

Favorisce l’assorbimento del calcio, fortifica ossa e denti, previene l’insorgere di malattie croniche come diabete e ipertensione, patologie autoimmuni, alcune forme di tumore. La vitamina D è di fondamentale importanza per il benessere dell’organismo, eppure nella società occidentale nel 40-75% delle persone si registra una carenza di questa vitamina. Le fasce di popolazione a cui si consiglia di ricorrere ad integratori di vitamina D sono in particolare gli anziani, le donne in menopausa e i giovani che passano poco tempo all’aria aperta.

Una vitamina fondamentale per il benessere dell’organismo

La vitamina D è alla base di importanti funzioni biologiche che si svolgono all'interno del nostro organismo:

- mantiene in salute e fortifica le ossa, prevenendo fratture e osteoporosi

- favorisce l’assorbimento del calcio
e del fosforo favorendone il deposito

- contrasta gli stati febbrili e la perdita dei capelli

- può essere utile nella cura della dermatite atopica e della psoriasi

- aiuta a gestire il dolore muscolare
e svolge anche un effetto benefico sulla depressione.

Come si assume la vitamina D

La luce del sole è la fonte principale di vitamina D. Basta mezz’ora al giorno all’aria aperta per poter godere dei benefici della vitamina D.  Proprio per via del fatto che questa vitamina viene prodotta in risposta all'esposizione alla luce solare, viene anche chiamata “vitamina del sole”.

La vitamina D può essere assunta anche attraverso alcuni alimenti, seppur in quantità limitata. La contengono latticini, tuorlo d’uovo, pesce come tonno, salmone, sgombro, sardine, olio di fegato di merluzzo. Per favorire l’assorbimento della vitamina D è inoltre necessario assumere un quantitativo adeguato di grassi.

Quando esporsi al sole non è possibile o se comunque si registra una sua carenza, la soluzione è ricorrere all’assunzione di integratori di vitamina D che rappresentano un valido aiuto anche in momenti particolari della vita, come la menopausa e la gravidanza.

Quando assumere integratori di vitamina D e prodotti consigliati

L’assunzione di integratori di vitamina D è consigliata soprattutto ad anziani che escono poco di casa e alle donne in menopausa che sintetizzando di meno questa vitamina. Un altro momento in cui è consigliato alle donne l’integrazione di questa vitamina è durante la gravidanza, quando il corpo registra un aumentato fabbisogno per formare lo scheletro del feto.

Alcuni dei migliori prodotti per integrare la vitamina D sono:

- l’integratore Meritene Vita D+ spray orale è un integratore di vitamina D3 altamente assorbibile: la tecnologia in nanoemulsione permette un assorbimento pari al doppio del formato in capsule.

- L’integratore Immun-Up in gocce è indicato in caso di aumentato fabbisogno o diminuito apporto di vitamina D; è utile al normale mantenimento delle difese dell’organismo e al buon funzionamento del sistema immunitario.